Il porno non è la verità

Gli uomini sono notoriamente eccellenti consumatori di porno.

Per certi periodi della loro vita il porno che consumano è di gran lunga superiore rispetto alla quantità di sesso reale che praticano e ciò succede fin dalla più tenera età (oddio, magari i preadolescenti di oggi fanno acrobazie che manco i trapezisti del Circo Togni sotto cialis, però insomma, ci siamo capiti).

Ora, se vero è che anche le vagine dovrebbero guardare il porno (e molte lo fanno), non fosse altro che per cultura generale, con un intento come minimo educational, è pur vero che esistono uomini ai quali bisognerebbe inculcare un precetto di fondamentale importanza: il porno non è la verità.

Scopriamo insieme perché:

porno

1. Se non sei una campionessa di triathlon, quella posizione da porno squat in cui lei sta sopra di lui, dandogli le spalle e saltando come una cavalletta in overdose di anfetamine, non è percorribile per più di uno o due minuti. Tre, mi voglio rovinare.

2. Quelle che gemono come le pazze tipo “oh yeah, ye-ye-ye-ye-ohhwwww-yesssssss” perché stanno ricevendo un ditalino con l’indice, stanno recitando.

3. Se pensate che sia lecito praticare soffoconi selvaggiamente e senza preavviso, siate consapevoli del fatto che rischiate ogni volta di essere accusati di omicidio preterintenzionale.

4. Le donne reali, a meno che non si cospargano il corpo di fondotinta, può succedere che abbiano lividi, follicoliti, capillari, peli incarniti e altre imperfezioni cutanee. Anche senza che le vediate in HD.

5. Chiavare in piedi, frontalmente, come un koala sull’eucaliptus, solo se voi siete un rugbista e lei è sotto i 50 kg. Viceversa finite al pronto soccorso e poi in una puntata di Tutta colpa del Sesso su Real Time. Oppure, solo se siete in acqua. Tipo al mare. Possibilmente senza farvi cogliere in flagrante da tutta la spiaggia perché no, non partirà un’orgia. Al massimo chiamano i carramba.

6. Noi donne amiamo le nostre scarpe e non vi praticheremo una stimolazione prostatica con il tacco delle decolté nere scamosciate. Mettetevi l’anima in pace.

7. Il culo è un muscolo, come il cuore, richiede allenamento e preparazione atletica. Manco Totti scende in campo senza riscaldamento, fate vobis.

8. Le sforbiciate solo se siete ben dotati. Ben dotati realmente, non secondo la vostra personale suggestione.

9. La carriola la faceva soltanto Soldato Jane. Con Bruce Willis, per l’appunto.

10. Lo squirting non è necessariamente come le Fontane Danzanti di Barcellona, come uno tsunami, come il super-liquidator o come la Fonte Toka di Monticchio dell’acqua effervescente naturale Gaudianello.

11. Ciucciarvi l’alluce solo se siete Rocco Siffredi al massimo del suo splendore. Cioè proprio tu, Rocco, se mi leggi batti un colpo. O anche mille.

cast

ma soprattutto:

12. Nella vita reale i rapporti non finiscono necessariamente e sistematicamente con il facial e, in generale, il frutto del vostro piacere non è burro di karité e nemmeno olio di argan. Prendetene coscienza e regolatevi di conseguenza.

Detto ciò, come sempre ricordiamo, emulando quella santa donna di mia madre: “dove c’è gusto non c’è perdenza”. Insomma, tutto è lecito se piace a entrambi, da stendere il bucato con le mollette sui vostri capezzoli, al farsi impacchi di umori genitali. Basta essere chiari, rispettare se stessi e il partner.

Però, di grazia, prima di aver scoperto quali pirotecnici giochi erotici vi interessa fare con la gentile pulzella cui v’accompagnate nell’atto sessuale, ecco tenete per piacere bene a mente che la vita non è un film porno.

Purtroppo.

134 thoughts on “Il porno non è la verità

  1. Aaaaah però mi sono capitate un paio di donne che credevano di recitare per un porno (inclusa la mia ex seconda moglie).
    E non nel senso che volessero praticare posizioni da kamasuka (non è un errore di scrittura), ma perché si agitavano come se fossero davanti ad una macchina da presa (e non parlo di me) ….sante donne, anche voi non dovete pensare di stupirci con effetti speciali

  2. Cose risapute ma repetita iuvant. però la vita se non è un film porno non è nemmeno una sacrestia sconsacrata e due amanti sono tali se hanno come priorità godere e far godere. Le diverse dinamiche tra maschio e femmina devono essere tenute in conto e anche un gemito finto può servire se te lo fa veire duro; altrimenti è possibile che lui se ne cerchi una che gema. Lo sapete, lo sappiamo. la vita non è un porno ma il sesso è vita ( anche sentimentale)

  3. Iniziamo con una doverosa precisazione.
    In qualità di fedele osservante (e quindi praticante) devo contraddirti su una cosa.
    Se si escludono le prime 9 settimane e mezzo di una nuova relazione, nella quale l’intensità sessuale fa impallidire il più arrapato dei Bonobo, il sesso digitale (prendetela come volete questa parola, dipende dall’impugnatura) é ahimè di gran lunga più praticato di quello reale.
    Ma convengo con te che PER FORTUNA il porno non é la realtà.
    La civiltà sarebbe irrimediabilmente in via di estinzione come le tigri albine in quanto tutte le donne sarebbero in cerca di loschi figuri con nomi assurdi tipo Nacho Vidal o Terminator X ( ma chi cazzo sceglie i nomi ai porno attori? Bob Geldof?????) viste le loro doti, dimensioni e giro vita tipo ape.
    Per fortuna come dice qualcuno il sesso, quello che inizia la mattina mentre ti vesti 12 ore prima di incontrarla, non é mail il punto di inizio ma il punto di arrivo, qualcosa che necessita tempo e soprattutto una gran dose di culo che si chiama complicità.
    Vi sfido a stabilire una cazzo di complicità con uno che si chiama Nacho Vidal …

    1. Perchè l’uomo è bestia, e pretende sottomissione, sofferenza ecc. da parte del prossimo (non solo donna o vagina) e, se ci pensi bene, non solo dal punto di vista sessuale…il bello è godere del disagio o della sofferenza altrui. Questo accade dalla notte dei tempi.
      Baciotti.

    2. Insomma…. mia moglie si sceglie sempre la più comoda e tocca a me faticare. Ma lungi da me lamentarmi, si prende quello che arriva!!

  4. Che poi, specie la prima volta (ma anche la seconda, dai..), si applica il protocollo standard. Cosa fai, ti vesti di latex per fargli controllare il tubo del lavandino che gocciola? Dai, non è carino..

  5. Mi fai impazzire… 🙂 ho sorriso di gusto leggendoti!!:-) E quanto è vero… non so con quanti miei amici mi è capitato di parlare di sesso e molti di loro si sono pure chiesti…come mai non trovano nessuna donna “porca di una volta” ma una volta quando??? Ma quando mai???Uh mama…mi sembrano ….tutti dentro un video porno e non riescono ad uscirne!

  6. eh già, se la vita fosse un porno ogni donna che viene in negozio a comprarsi scarpe avrebbe minigonna, autoreggenti e niente mutandine…
    e soprattutto finirebbe sempre come in uno dei miei racconti erotici 😉

  7. Leggerti è troppo divertente!! Senza dubbio mi trovo daccordo su tutti i punti, a guardare un porno non c’è nulla di male, magari si può trarre ispirazione, ma confonderlo con la realtà è volersi fare del male! 🙂

  8. Ahahahah mi hai stesa! 😀
    Sono indecisa su quale sia la perla di saggezza massima perchè vorrei appenderla in camera mia come deterrente per il debosciato di turno…credo sceglierò quella dei soffoconi: è una delle incomprensioni più frequenti (oppure sono io che frequento dei selvaggi egocentrici porno-dipendenti).

    Ps: mi è successo anche di sentirmi dire “Ma come, non hai il piercing sul clitoride?!”. Baby, meno porno per favore.

  9. Vagi…porno… io prego solo di farlo almeno una volta la settimana. Poi se ci stanno missionari o pecorelle ha poca importanza, mi accontento di tutto!

    1. Ma dai Pinzy, su… Io preferirei ogni 15 giorni ma comme il faut! La fantasia, anche esulante i pur pregevoli esempi che Vagy ci ha fatto, è la spezia che non deve mancare mai.

      1. Pensa per te e non mettere strane idee in testa alle tue colleghe! Datela spesso a quei poveri compagni/mariti, anche per pura pietà. Bisogna mangiare tutti i giorni e al limite una vota al mese si cambia menu e vi portiamo fuori a cena! 🙂

  10. Cara Vagy, io penso che il sesso davvero soddisfacente ad ogni livello è quello fatto con amore…che non significa baciarsi, guardarsi con i cuoricini negli occhi e dirsi romanticherie stucchevoli mentre lo fai…ma sentire che l’altro è presente con tutto sé stesso e non si sta solo masturbando con il tuo corpo…
    Detto questo…ci può stare tutto dentro l’atto in sé… basta che sia voluto da entrambi e che nessuno dei due si senta usato o sminuito…o che faccia qualcosa solo per compiacere l’altro.
    Tutte le mie storie importanti sono finite quando ho sentito che il mio lui eta “assente” emotivamente mentre lo faceva e pensava solo al proprio piacere. Kiss

    1. beh sì. parlando seriamente è ovviamente come dici tu. in merito alla liceità di qualsiasi atto erotico, voluto dagli astanti 🙂
      sull’amore non so. ho vissuto esperienze straordinarie, anche senza.
      il migliore, però, ce l’aveva. quasi sempre.
      insomma, ci penso.

  11. “1. Se non sei una campionessa di triathlon, quella posizione da porno squat in cui lei sta sopra di lui, dandogli le spalle e saltando come una cavalletta in overdose di anfetamine, non è percorribile per più di uno o due minuti. Tre, mi voglio rovinare.
    4. Le donne reali, a meno che non si cospargano il corpo di fondotinta, può succedere che abbiano lividi, follicoliti, capillari, peli incarniti e altre imperfezioni cutanee. Anche senza che le vediate in HD.”

    Genio genio genio genio genio genio genio genio. Ho già detto “genio”?

  12. “Chiavare in piedi, frontalmente, come un koala sull’eucaliptus, solo se voi siete un rugbista e lei è sotto i 50 kg. Viceversa finite al pronto soccorso e poi in una puntata di Tutta colpa del Sesso su Real Time. ”
    Ti voglio immensamente bene

      1. Ma prego, domandi pure. Le sarà risposto nei limiti imposti dal luogo pubblico.

        P.S- CHE POI, anche la forbice… E no, non sono sex addicted, sono una signora anche di una certa età, oramai.

      2. Ma parliamo di cariola….. come ti sei fatta convincere? Oppure, come l’hai convinto? Ti sentissero i tuoi bambini…..

      3. Era venuta da se’, come tante altre “situazioni” che non cito e lascio alla tua fantasia. E’ una pura questione di feeling, di chimica perfetta che si crea, credo, con solo un partner nella vita. Poi si esportano i know how nelle storie seguenti, magari in modo piu’ soft, piu’ adattato al partner e al momento storico.

      4. Basta!! Che ne ho anche troppa di fantasia!!! Adesso smettila!! Da oggi ogni volta che ci sentiremo mi toccherà immaginarti mentre fai la forbice! 🙂

      5. zia come sempre esprimi alla perfezione il detto e il non detto. e io sono sempre in totale accordo (il ché è strano)
        comunque io la carriola non l’ho mai fatta solo perché peso troppo. devo trovarmi un cristantonio…un bruce willis, senza essere soldato jane.

  13. È una giornata da culo e tu sei riuscita a farmi ridere. Grazie.
    PS: Ti assicuro che i preadolescenti, almeno quelli che vengono a scuola con me, sono tutti falegnami (altro che acrobazie!)
    E.

  14. Vagy! Quanto hai ragione! Ma capitano anche scene ben strane, tipo stare in metro e guardare una signora che prende appunti al margine delle famose ” cinquanta sfumature” per capire cosa far fare al marito ( o per capire cosa il coniuge non fa ), povero disgraziato! Oppure che da un giorno all’ altro mi aprono un sexy-shop automatico proprio accanto alla frutteria egiziana! Un bacio!

  15. hai dimenticato gli schiaffi sul culo, ma soprattutto l’uomo-attore-porno e i suoi gemiti durante il sesso. “Yaahh mhhh mhhh…punto” che tristezza. Per la cronoca io sono una vagina che qualche volta guarda i film porno.

  16. Grazie. Io insegno alle sueriori ed ecco, questo dovrebbero farlo leggere nelle ore di educazione sessuale a scuola.
    In prima superiore c’è già “dipendenza” dalle versioni lascive di youtube e i ragazzi non si vergognano a dirlo.

  17. Il film porno non porterà mai all’esclamazione -“Non pensavo potesse finire in questo modo!”-
    Fatta questa premessa affermo che un maschio che confonda la finzione scenica del porno con la vita reale sta a significare che i suoi neuroni sono perennemente a fare un party nella sacca scrotale e tornano nella scatola cranica solo per prendere le birre dal frigo.
    Poi ci sta anche la voglia di emulazione e su questa cosa la stupidità umana è infinita, basta guardare i filmati su youtube della serie “epic fail” tanto per dirne una.
    Nella vita reale, ciò che fa una coppia “a letto”, parte dalla complicità che si è instaurata fra i due. Perchè l’organo sessuale più importante si tra trova fra le orecchie dietro l’osso frontale. La complicità e la fiducia reciproca faranno il resto.
    La frase “Dove c’è gusto non c’è perdenza” andrebbe scolpita sulla pietra “a memento perenne” del libero arbitrio che pervade le coppie veramente libere a livello mentale, ma profondamente unite su quello sentimentale.
    La meccanica del sesso nella pornografia è un palliativo importante per chi abbia un rapporto “conflittuale” con la sessualità (personale o di coppia), perchè magari risveglia fantasie sopite o rivitalizza rapporti sulla strada del logoramento.
    Comunque sia il gioco di ruolo (soprattutto a livello erotico) che si instaura fra uomo e donna è importante per la loro crescita. E’ evasione dalla routine della quotidianità. Quindi ben venga il porno sempre che lo si prenda per quello che è.
    Guy De Maupassant ne “La cugina Betta” scrisse :-“E’ ben povera cosa quell’uomo che non sa fare della propria moglie la propria amante”.

    1. Sottoscrivo tutto, Alessandro. Io tifo per la via di mezzo. Non durerà?.. Che abbia troppe pretese? E dovrò invecchiare anche io? Sì, eccome. Ma di certo non al punto da diventare pornomane.. Perchè è vero: il troppo guardare dà seri problemi poi nel fare.. Mi rifiuto di commentare qui, Vagy, ma lo faccio sempre\ l’ ho sempre fatto con le amiche\ amici e col mio partner stesso!! Ebbene sì le donne di oggi, parlano di sesso “Come prostituite ucraine”,- come diceva il compianto Nuanda o il suo gemello diverso- ;anzi ne parlano e lo fanno meglio.. Soprattutto con maschi attivi O:).

  18. Cara Vagina, come tu ben sai io ho l’abbonamento premium special al canale “MATURE” di you porn e quindi sono decisamente abituato a pensare che simpatiche nonnine di 80 anni non vedano l’ora di staccare pompini a destra e manca…e ti devo confessare che tale sovrapposizione tra porno e realtà mi crea qualche problema quando vado alla residenza anni azzurri a fare volontariato…

      1. Vagina mi fai ridere perchè hai dei tempi di risposta lunghissimi e io nel frattempo mi sono dimenticato che minchiata ti avevo scritto…comunque tornando a noi…nessuna deroga a me sotto i 70 neanche mi si rizza!!

  19. Uno degli aspetti migliori del porno è la semplicità dei rapporti umani e la rilassatezza nel socializzare. Ovvero: @postino: ciao, @casalinga in bikini: ciao @postino: hai un bel culo, @casalinga in bikini: ghhhhhhhh slurp slurp slurp ghhhhh.
    Ecco…ho degli amici non postini che dopo il primo ciao da una donna si aspettano ghhhh slurp slurp….sbagliano???
    Ciao a tutti,
    Fabrizio.
    http://www.myautographworld.com

  20. Una volta un tizio ha dimostrato un incredibile interesse per un mio alluce. Gli ho tirato una tallonata sul mento e sono fuggita.
    dimenticavo: sta cambiando di nuovo la stagione, maledizione!

  21. A proposito di porno, ho scoperto proprio l’altra sera che l’ultima frontiera dell’approccio di qualche pene solitario e perverso è abbordarti davanti al bancone di un bar, mentre te ne stai serafica ad ordinare il tuo 2 cuba libre in compagnia delle amiche, mostrandoti il video di una fellatio direttamente dallo smarthpone. A te vagina, l’ardua sentenza…

  22. Molto apprezzato il punto 12, una realtà che – se spiegata – sembra colpire a morte il maschio; se non spiegata, nemmeno intuita dopo anni in cui la signora prescelta cerca di sottrarsi una su tre; oppure, se intuita, causa di lagnosissimi “ma allora non mi ami, accetti tutto, ecc.” fino a volte alla rottura (degli zibidei immaginari della suddetta signora).

  23. be, va bene, però possono essere stimolanti, anche per tenersi in forma per praticare posizioni meno consone e che si hanno visto fare, e che effetivamente, richiedono una buona forma fisica. Chiaro che non tutte le donne strillano alla prima occasione, in qualche modo ogni donna raggiunge l’orgasmo nella sua memoria e nelle sue forme. Poi, non so che puritanesimo latente ci sia, ma conosco molte donne che amano il facial; ne ho conosiuto alcune che molte cose pensavano non gli piacessero ma poi si sono ricredute. Magari l’unica regola è il rispetto. ..Poi anche la mancanza di rispetto è una recitazioen che a volte piace.. è vero che gli uomini sono mal condizionati dal porno, ma poi vedo molto puritanesimo velato da femminismo, quando conosco tantissime donne fiere delle loro fellatio ec.

  24. Beh vabbeh, era un pò che non rischiavo di pisciarmi sotto dal ridere alla scrivania.
    Sul porno dai il meglio, si sa.
    E comunque ho deciso di adottare “soffocone” per il mio lessico quotidiano.

  25. Ti ho scoperta ieri e non riesco a smettere di leggere e commentare ciò che scrivi! Premetto che amo i porno da sempre, persino da piccolina prendevo il computer di mio fratello per sbirciare! Nonostante penso di avere il know how per rapporti abbastanza pittoreschi, dovuto appunto allo stesso processo di imprinting che spinge le oche appena nate a seguire il primo oggetto in movimento, la cavalletta anfetaminica rimane ancora un mistero paragonabile alla pietra filosofale. Se scopri come fanno fammelo sapere!

    1. Scoperta da poco, cara vagy, ma ti amo di già!
      sugli approcci dei peni ci possiamo scrivere un libro a tante mani. e anche sugli addii.

Parla con Vagina, Vagina risponde

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...