Questione di Anti-Propositi

Lo so, lo so. Avete le palle sfasciate da tutti gli elenchi di buoni propositi che avete visto proliferare sulle vostre bacheche e timeline in questi giorni. Lo so, lo so, la vastità del cazzo che ve ne frega (che, sappiatelo, voi che usate questa gaudente espressione, quella sulla vastità del membro virile che ve ne importa, sì, insomma, che fa cacare, proprio come modo di dire, cioè che è tipo passato di moda 5 minuti dopo il suo conio; sarebbe anche ora di spendere una riflessione sul “ciaone” o sul “maiunagioia” ma non voglio essere troppo pretenziosa adesso).

Tornando a noi. Lo so. Non ve ne importa nulla. Diciamo sempre le stesse cose, anno dopo anno, dopo anno, dopo anno. Siamo sempre lì a mettere in fila, uno appresso all’altro, propositi che puntualmente disattendiamo, fino a rendere questa redazione di positivi intenti un atto convenzionale, caricaturale, privo di significato. Ecco, per tutte queste ragioni, io per il 2017 ho stilato un elenco di anti-propositi. Hai visto mai che, con la logica dell’incontrario, non si combini qualcosa di buono.

1. Voglio lavorare tantissimo e guadagnare pochissimo

2. Voglio ingrassare almeno di 10 kg
.
3. Voglio rigorosamente rimanere single
4. Assolutamente non voglio fornicare neppure sportivamente. L’astinenza radicale, lo sciopero della fregna, il Silenzio Topa, la patata sotto embargo.
5. Al massimo, accetto di incontrare soltanto: casi umani, 40enni interrotti, 30enni egoriferiti, 20enni con complessi edipici, bugiardi, fedifraghi, narcisisti.
6. Voglio arrivare a fumare 2 pacchetti di sigarette al giorno
7. Voglio svegliarmi tardissimo al mattino e andare a dormire tardissimo la notte e perpetrare il generale scombussolamento dei miei ritmi circadiani
.  
8. Non ho alcuna intenzione di farmi le analisi e i controlli e tutte quelle menate lì; le procrastino da anni e a procrastinarle continuerò
9. Non voglio minimamente viaggiare, vedere posti nuovi, vivere avventure esotiche, conoscere persone interessanti.
10. Voglio assolutamente continuare a pagare un abbonamento costosissimo in palestra per andarci 15 giorni in tutto l’anno.
.
15822228_10212262116577499_1969489009_n
 .
11. Non ho alcuna intenzione di fare corsi di scrittura, teatro, fotografia o qualunque cosa possa indurmi a incontrare persone con interessi affini ai miei
12. Non ci penso proprio a trovare il tempo per uscire dal mio individualismo e, chessò, fare del volontariato, rendermi utile per gli altri in questo sporco mondo.
13. Non chiamerò più spesso i miei parenti e i miei amici che vivono lontani e dei quali – se non fosse per i social – perderei probabilmente le tracce. Non sarò più presente con le persone a cui voglio bene.
14. Non leggerò di più. Scordatevelo. Continuerò a guardare soltanto serie tv, a non andare al cinema, a non andare a mostre, a non andare agli eventi a cui mi invitano, a perdere tempo a stalkerare la vita di persone di cui non mi importa nulla sui social network con la presunzione di condurre così indagini sociAlogiche.
15. Non inizierò assolutamente a cucinare e andrò avanti a surgelati e scatolame, foodora e deliveroo, UberEats e JustEat
16. Conto di dimenticarmi ogni settimana del lavaggio delle strade e di prendere tantissime multe, che pagherò in ritardo tanto per pagare anche le spese di notifica.
17. Non spenderò i miei soldi per altra ragione che i vostri matrimoni
18. Non mi metterò la crema in faccia tutti i giorni e assomiglierò sempre più a un mastino napoletano
19. Esaspererò tantissimo tutti i miei enormi problemi da femmina bianca occidentale del primo mondo e coltiverò con cura la mia anima da drama-queen.
20. Non fingerò di essere giovane facendo quelle cose che fate voialtri tipo andare ai concerti a stare in piedi 4 ore per ascoltare un gruppo che amavate tanto 10 anni fa.
Ecco. Ho finito!
Buon anno lastricato di ottime intenzioni anche a voi! ❤
.

47 thoughts on “Questione di Anti-Propositi

  1. Ma non è meglio fumare le sigarette piuttosto che i pacchetti? Lo so, sono un fine umorista… Ma anche tu non scherzi 🙂 Ho letto quel “fornicare” e mi hai fatto sbellicare: sei grande!

  2. Buon anno anche a te! Ti auguro che la lista stilata vada a farsi benedire nella sua totalità, ma già riuscire a disattendere a qualcuno di questi propositi sarebbe gran cosa 🙂 Spero tu possa cannare soprattutto i punti 6), 7) e 8); dal primo ci sono passato, il secondo lo pratico spesso (non per scelta. Fa aumentare le rughe, lascia perdere proprio!), il terzo é un ulteriore step verso la presa di coscienza di aver raggiunto un certo grado di vecchiettitudine. Una volta iniziato ci prendi gusto, cominci ad accumulare appuntamenti come i bollini dell’Esselunga, la signora che si presenta TRE ORE prima dell’apertura dello studio medico per essere la prima ti prenderà in simpatia ( e ti terrà il posto) ed il 730 comincerà ad avere veramente un senso.
    Buon 2017 Vagi 😉

  3. io, quest’anno per la prima volta mi sono data un grande buon proposito e basta: non perdere mai la determinazione.
    Prendere sto cambio d’anno come una scusa per un cambio di rotta.
    Ma anche gli anti-propositi mi sembrano un’ottima idea!

  4. femmina bianca occidentale del primo mondo ……………… ILLUSA…….FEMMINA BIANCA SI……………… QUANTO AL PRIMO MONDO………….PENSO TU NON SIA TROPPO AGGIORNATA !!!!
    AUGURI

  5. io quasi me lo auguro sul serio il punto 3, se è per convinzione veravera. visto come sono andate le cose ultimamente sarebbe il caso.
    Buon anno bambola, che le belle cose ti travolgano come una sferzata di aria fresca, te lo auguro di cuore.

  6. Il mio unico proposito di quest’anno è stato quello di non farmi propositi perché non sono Bridget Jones… e se anche li facessi non li rispetterei proprio come lei.

  7. Sei o sette chili dall’anno scorso li ho messi, sport non ne faccio più, da prima di Natale non ho ancora visto i miei figli, figuriamoci sentire amici e parenti e guadagno una miseria come sempre… per lo meno non mi spacco la schiena al lavoro. Buon anno anche a te….

  8. Però “la vastità del caxxo che me ne frega” l’ha fatta tornare di moda Rovazzi con il suo ultimo, strepitoso singolo… sono certa che tutto questo significa qualcosa 😀

  9. “Saremo più poveri, ma stronzi uguale”
    CUORE-ANNO 2-N.49- 6 GENNAIO 1992

    “Un buon non-compleanno,a te”
    La Lepre Marzolina, il Ghiro e il Cappellaio Matto – Alice in Wonderland 1951 Walt Disney

    Sono 25 anni esatti dal quel titolo in prima pagina di Cuore e purtroppo è ancora fottutamente attuale.
    C’è di buono che 25 è il quadrato di 5, numero primo e che anche 2017 è un numero primo; cioè divisibile per sè stesso e per uno.
    Niente strani contorsionismi matematici come per il, grazie a Dio defunto, 2016.

    Ecco il 2017; un anno senza compromessi, o tutto o niente. O andrà alla grande o non cambierà nulla. Mi piace! Anzi,” I like”…. Thumbs Up!
    Perchè è tutto da scrivere, perchè molto dipenderà da noi, perchè avremo sempre una scelta nel nostro agire.
    Perchè potremo scegliere di “festeggiare” come Alice tutti gli altri 364 giorni…

    Ragion per cui…..ben vengano gli anti-propositi perchè quando collideranno con i propositi ci sarà una esplosione cosmica, l’annichilazione del buonismo che verrà registrata dal CERN e alla fine rimarrà solo la cazzata nuda e cruda della falsità di queste pseudo catene di santantonio.

    E che l’entropia se le porti assieme ai buoni propositi. 😉

    G.G.G. – La Grande Geena Gentile 🙂

Parla con Vagina, Vagina risponde

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...