Le Amicizie Ventennali

Le cose e le persone cambiano. Cambiano sempre, non c’è un cazzo da fare. Bisogna capirlo, accettarlo, vederci pure l’aspetto positivo. Sarebbe preoccupante, d’altronde, se tutto restasse fermo, uguale a se stesso. Se le persone non mutassero nel tempo, se le relazioni non evolvessero (o involvessero) in un incessante impeto esistenziale. E invece, per fortuna, il…

Ci vuole FIGA

[Tempo di lettura: 20 minuti, quindi leggetelo quando andate in bagno a fare i bisogni grossi. In alternativa, per chi non avesse voglia di consumare diottrie, QUI è possibile ascoltarlo letto dalla sottoscritta, me medesima, io stessa. Baci assai] Nell’ultimo anno mi sono chiesta spesso per quale assurda ragione non esista un Partito Femminista. Okay, va bene,…

La Mamma Tramonta

Quando ho letto la polemica scaturita dall’esercizio sul libro di seconda elementare, che negli ultimi giorni è circolata sui social, ho sbuffato. Persino io, che a questi temi sono sensibile. Ve la riassumo brevemente: i bambini sono invitati a scangellare il verbo non adatto da sei frasi. In una il soggetto è la mamma, in…

Le Donne, il Calcio e Wanda Nara

Il mio primo moto di eterosessualità l’ho avuto a 8 anni, quando ho visto una fotografia di Paolo Maldini su Gente (anche se devo ammettere che già Kim Rossi Stuart nei panni di Romualdo aveva smosso qualcosa in me). Mi sono innamorata all’istante degli occhi azzurri del capitano rosso-nero e ho strappato la pagina dal giornale per…

Le Relazioni

Le mie relazioni s’assomigliano tutte, per certi aspetti. Di solito durano 2 anni, di cui il primo è (quasi) meraviglioso e il secondo è (generalmente) un incubo. Non saprei dire con esattezza cosa accada nel mezzo, so soltanto che all’inizio sono adorabile e poi, quando l’amore smette d’espandersi a dismisura, se non evolve abbastanza rapidamente…

L’inculazione da Pillon

Sono mesi che mi riprometto di parlarne e alla fine non ci riesco mai. Non è questione di mancanza di tempo, di interesse o di volontà. È che questo argomento mi fa ribollire il sangue nelle vene e, invece, vorrei trattarlo con chiarezza, pacatezza e, soprattutto, contemporaneità. Non vorrei, in altri termini, ridurlo a uno…