Le Amicizie Ventennali

Le cose e le persone cambiano. Cambiano sempre, non c’è un cazzo da fare. Bisogna capirlo, accettarlo, vederci pure l’aspetto positivo. Sarebbe preoccupante, d’altronde, se tutto restasse fermo, uguale a se stesso. Se le persone non mutassero nel tempo, se le relazioni non evolvessero (o involvessero) in un incessante impeto esistenziale. E invece, per fortuna, il…

Dove sono le Grandi Donne?

“Dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna” è una delle frasi che mi fanno salire di più il crimine, in assoluto. Sembrerebbe innocua, persino generosa nel riconoscere l’esistenza di un qualche tipo di merito femminile, e invece questo banale modo di dire, questa frase che molte brandiscono manco fosse motivo d’orgoglio, ci suggerisce…

WomenTell #1 – Marianna

Tra le novità che ho in serbo per voi in questo 2019, c’è la rubrica “WomenTell“. Il progetto è partito circa 6 mesi fa quando, prima di decollare per le ferie e subito dopo aver pubblicato “Molestie per l’Estate”, ho inviato un’e-mail a 100 donne. Cento donne fighe, cento donne qualsiasi, cento donne che conosco abbastanza…

Milano, Milano

Poco prima delle festività natalizie, si è molto parlato della classifica delle città “più meglio” e “più peggio” d’Italia. Naturalmente, e ironicamente, la mia città di provenienza è agli ultimi posti, mentre la mia città di residenza è in pole position. Certo, come s’è osservato in un pezzo che ha riscosso assai condivisioni, per vivere…

Sopravvivere al Natale

Il Natale arriva sempre prima. Ogni anno, anticipa un po’. Quando ero bambina, bisognava aspettare il 22 novembre, che era il giorno di Santa Cecilia. La banda scendeva per le vie della città a suonare la Pastorale, mentre le madri e le zie cucinavano dosi massicce di pettole fatte in casa. Pezzi di pasta fritta,…

Litigarsi

Se esistessero le categorie per i litigi, così come esistono per i filmati porno, quello di ieri sera sarebbe stato un “brutal fighting”, oppure un“hard yelling”, oppure “Real pain in the ass”, un “Creampied heart”. Dopo quel genere di litigio, per me è quasi impossibile avere una giornata normale. È difficile in tempi di pace, figurati…