“Stronza come te”

So che mia madre mi avrebbe voluta diversa. Mi avrebbe voluta più ordinata, più pulita, più “azzimmata”, come dice lei. Avrebbe voluto che imparassi a piegare bene i vestiti e a riporli nell’armadio. A rifare il letto tutte le mattine. Ad avere cura di me stessa. Avrebbe voluto che fossi più umile e più disposta…

Figliare o non figliare?

Ho 33 anni. Non ho un lavoro fisso, non ho un marito, non ho figli. Non ho un’automobile, non ho un’assicurazione sanitaria, spesso non ho neanche soldi (quindi se ogni tanto faccio una marchetta per pagare le spese, siate così gentili da non rompere il cazzo). Viaggio spesso, mangio male, dormo poco, cago a fatica, fumo,…

Tre Oggetti

Ho sempre odiato i cambiamenti, di qualsiasi genere. Li ho evitati e ritardati ogni volta che ho potuto. Quando la vita ha deciso di fare comunque il cazzo che le pareva e di impormeli, quei cambiamenti li ho sofferti, come certe malattie che si spera passino in fretta, senza mutilarti per sempre l’anima. In altre occasioni, quando…

WomenTell #2 – Silvia

Ho inaugurato WomenTell all’inizio del 2019, con l’intento dichiarato di dare voce alle donne. Dopo avervi parlato di Marianna e della sua attività pro-choice, oggi lascio la tastiera a una seconda donzella! Si chiama Silvia Semenzin, ha 27 anni, è di origini venete ma vive, studia e lavora a Milano (dove è dottoranda in Sociologia…

Le Amicizie Ventennali

Le cose e le persone cambiano. Cambiano sempre, non c’è un cazzo da fare. Bisogna capirlo, accettarlo, vederci pure l’aspetto positivo. Sarebbe preoccupante, d’altronde, se tutto restasse fermo, uguale a se stesso. Se le persone non mutassero nel tempo, se le relazioni non evolvessero (o involvessero) in un incessante impeto esistenziale. E invece, per fortuna, il…

Le Relazioni

Le mie relazioni s’assomigliano tutte, per certi aspetti. Di solito durano 2 anni, di cui il primo è (quasi) meraviglioso e il secondo è (generalmente) un incubo. Non saprei dire con esattezza cosa accada nel mezzo, so soltanto che all’inizio sono adorabile e poi, quando l’amore smette d’espandersi a dismisura, se non evolve abbastanza rapidamente…