“Stronza come te”

So che mia madre mi avrebbe voluta diversa. Mi avrebbe voluta più ordinata, più pulita, più “azzimmata”, come dice lei. Avrebbe voluto che imparassi a piegare bene i vestiti e a riporli nell’armadio. A rifare il letto tutte le mattine. Ad avere cura di me stessa. Avrebbe voluto che fossi più umile e più disposta…

Figliare o non figliare?

Ho 33 anni. Non ho un lavoro fisso, non ho un marito, non ho figli. Non ho un’automobile, non ho un’assicurazione sanitaria, spesso non ho neanche soldi (quindi se ogni tanto faccio una marchetta per pagare le spese, siate così gentili da non rompere il cazzo). Viaggio spesso, mangio male, dormo poco, cago a fatica, fumo,…

Le Amicizie Ventennali

Le cose e le persone cambiano. Cambiano sempre, non c’è un cazzo da fare. Bisogna capirlo, accettarlo, vederci pure l’aspetto positivo. Sarebbe preoccupante, d’altronde, se tutto restasse fermo, uguale a se stesso. Se le persone non mutassero nel tempo, se le relazioni non evolvessero (o involvessero) in un incessante impeto esistenziale. E invece, per fortuna, il…

La Mamma Tramonta

Quando ho letto la polemica scaturita dall’esercizio sul libro di seconda elementare, che negli ultimi giorni è circolata sui social, ho sbuffato. Persino io, che a questi temi sono sensibile. Ve la riassumo brevemente: i bambini sono invitati a scangellare il verbo non adatto da sei frasi. In una il soggetto è la mamma, in…

L’inculazione da Pillon

Sono mesi che mi riprometto di parlarne e alla fine non ci riesco mai. Non è questione di mancanza di tempo, di interesse o di volontà. È che questo argomento mi fa ribollire il sangue nelle vene e, invece, vorrei trattarlo con chiarezza, pacatezza e, soprattutto, contemporaneità. Non vorrei, in altri termini, ridurlo a uno…

Milano, Milano

Poco prima delle festività natalizie, si è molto parlato della classifica delle città “più meglio” e “più peggio” d’Italia. Naturalmente, e ironicamente, la mia città di provenienza è agli ultimi posti, mentre la mia città di residenza è in pole position. Certo, come s’è osservato in un pezzo che ha riscosso assai condivisioni, per vivere…